Santa Gemma

Quest'angelo tutelare della nostra Opera sarà onorato de noi con un triduo... S. Gemma, la cara santina che visse orfano e povera, dal cielo faccia scendere sull'Opera tutte le benedizioni di Dio. (don Grittani  Am. 6, 07-05-1944)

Dietro ad apparenze normali si nasconde una Santa straordinaria. Una mistica in continuo e affettuoso dialogo con Gesù. Una contemplativa che prega con la semplicità di un fanciullo e la profondità di un teologo. Supera le più terribili difficoltà lasciandosi guidare dal suo Angelo Custode. Sin da fanciulla mantiene l'anima candida e fa il proposito di una vita immacolata. Gemma nasce a Borgonuovo di Camigliano (Lucca) il 12 Marzo del 1878.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*